Neurobase.it
Tumori testa-collo
Xagena Mappa
Medical Meeting

Malattia di Alzheimer e DemenzaL’obesità nella media età può aumentare il rischio di Alzheimer. Sono state esaminate le cartelle cliniche di quasi 9000 individui. I soggetti ...


Gli elevati livelli pressori possono aumentare il rischio di malattia di Alzheimer. Diversi studi clinici hanno valutato il ruolo dei farmaci antipertensivi nel modificare il rischio di malattia di Al ...


Durante le precedenti due decadi, i risultati di numerosi studi hanno indicato un possibile ruolo per il virus di Epstein-Barr nella genesi della sclerosi multipla.Una meta-analisi aveva riscontrato n ...


Ricercatori della UCSF ( University California – San Francisco ) e della Stanford University Medical Center hanno prodotto nuova evidenza sul fatto che la terapia con Atorvastatina ( Lipitor; in ...


Lo studio SAINT I ha mostrato che NXY-059 è in grado di ridurre la disabilità a 90 giorni nei pazienti con ictus ischemico acuto. NXY-059 ha un effetto neuroprotettivo nei confronti dell ...


Gabapentin ( Neurontin ) in monoterapia è un’alternativa alla Carbamazepina ( Tegretol ) in monoterapia nell’epilessia parziale, e ai farmaci antidepressivi triciclici nel dolore ne ...


L’esposizione ai farmaci antiepilettici nel primo trimestre di gravidanza è stata associata ad un aumento del rischio di gravi anomalie congenite nei nascituri. Diversi studi di ampie dim ...


Il trattamento dell’emorragia intracerebrale rimane principalmente conservativo, dopo che uno studio di ampie dimensioni, multicentrico, non ha dimostrato alcun beneficio dell’intervento c ...


I dati ad 1 anno dello studio clinico di fase II SENTINEL, presentati al 57th Annual Meeting – American Academy of Neurology, hanno mostrato che quando Natalizumab ( Tysabri ) viene associato al ...


Esiste una significativa evidenza che nella patogenesi di diverse malattie neurodegenerative, tra cui la malattia di Parkinson, la malattia di Alzheimer, l’atassia di Friedreich ( FRDA ), la scl ...


L’FDA ha approvato Natalizumab ( Tysabri, in passato denominato Antegren ) come trattamento delle forme recidivanti di sclerosi multipla.L’approvazione è avvenuta grazie ai risultat ...


C’è sempre più evidenza a sostegno dell’ipotesi che il ferro sia coinvolto in diverse malattie neurodegenerative.La neuroferritinopatia e l’atassia di Friedreich sono a ...


A partire dal 1993, sono stati approvati cinque farmaci per il trattamento delle forme recidivanti della sclerosi multipla. Tutti questi farmaci si sono rivelati parzialmente efficaci nella maggior ...


Il NICE ( National Institute for Clinical Excellence ) ha presentato le raccomandazioni sui più nuovi farmaci antiepilettici: Gabapentin, Lamotrigina, Levetiracetam, Oxcarbazepina, Tiagabina, T ...


La sclerosi multipla è stata sempre ritenuta una malattia autoimmune, in cui il sistema immunitario attacca la guaina mielinica che avvolge le cellule nervose nel cervello e nel midollo spinale ...