Vertigini
Neurobase.it
Tumori testa-collo
Xagena Mappa

Il trattamento con una dose standard di 2 g/kg di immunoglobuline per via endovenosa risulta insufficiente in una percentuale di pazienti con sindrome di Guillain-Barré grave. In tutto il mondo, cir ...


Il trattamento con pressione positiva delle vie aeree è stato associato a una minore probabilità di malattia di Alzheimer incidente e altri tipi di demenza negli anziani affetti da apnea ostruttiva de ...


È stato segnalato che l'esposizione a Borrelia burgdorferi ( Bb ) è associata ad alcuni disturbi neuropsichiatrici. È stata stabilita l'associazione tra sieropositività a Borrelia burgdorferi e dis ...


La malattia da coronavirus 2019 (COVID-19) si è diffusa in tutto il mondo da dicembre 2019. I sintomi neurologici sono stati segnalati come parte dello spettro clinico della malattia. Uno studio c ...


Sono state utilizzate varie modalità di imaging per esplorare i meccanismi patogeni e stratificare la gravità dell'encefalopatia epatica. Una meta-analisi ha ipotizzato che ci sia un progressivo squ ...


L'identificazione dei biomarcatori semplici in grado di prevedere o monitorare la progressione della malattia nei pazienti con atrofia muscolare spinale ( SMA ) rimane un'esigenza clinica insoddisfatt ...


I risultati dello studio SPRINT ( Systolic Blood Pressure Intervention Trial ) hanno mostrato che il controllo intensivo della pressione arteriosa sistolica riduce significativamente l'insorgenza di u ...


Gli inibitori del fattore di necrosi tumorale ( TNF ) sono terapie comuni per alcune malattie autoimmuni, come l'artrite reumatoide. È stata ipotizzata una associazione tra l'esposizione agli inibit ...


Uno studio ha indagato l'ipotesi che l'ictus che si verifica nei pazienti affetti da COVID-19 abbiano caratteristiche distintive. I ricercatori hanno eseguito una ricerca sistematica che ha portato ...


È stato determinato il ruolo della funzione olfattiva nei pazienti con glioblastoma multiforme ( GBM ) come misura clinica prognostica. In uno studio prospettico caso-controllo, sono stati eseguiti ...


E' stato riscontrato che la dose di radiazioni nella zona neurorigenerativa dell'ippocampo è associata a tossicità cognitiva. Si è ipotizzato che evitare l'ippocampo ( HA ) impiegando la radioterapi ...


Tra i pazienti con fibrillazione atriale permanente, il deterioramento cognitivo può essere più comune in quelli con terapia antitrombotica subottimale, anticoagulanti orali o controllo della frequenz ...


Le indagini sugli anticorpi diretti contro la glicoproteina oligodendrocitaria associata alla mielina ( MOG ) si concentrano solitamente sulle sindromi demielinizzanti, ma non è noto l'intero spettro ...


È stata esaminata l'associazione della neuropatia periferica con l'uso di inibitori della tirosin-chinasi del recettore del fattore di crescita dell'endotelio vascolare ( VEGFR-TKI ) nei pazienti onco ...


Sono state valutate le caratteristiche rilevanti per la diagnosi di leucoencefalopatia multifocale progressiva ( PML ) associata a poliomavirus JC ( JCPyV ) e la stratificazione del rischio di PML in ...