Neurobase.it
Tumori testa-collo
Xagena Mappa
Medical Meeting

Trasformazione emorragica del ictus ischemico dopo trombolisi


E’ stata studiata la trasformazione emorragica dell’ictus ischemico dopo trombolisi in un modello animale. In questo modello, caratterizzato da ipertensione, è stato somministrato il tPA ( tissue plasminogen activator ) ( 10 mg/kg ) per via endovenosa alla 2° e 6° ora dopo l’inizio dell’ischemia focale tromboembolica.
La trasformazione emorragica dell’ictus è stata osservata solo negli animali trattati con tPA.
La riduzione della pressione dopo trattamento con Idralazina, somministrata una settimana prima dell’insorgenza dell’ischemia, ha ridotto l’incidenza dell’emorragia. Questo studio ha dimostrato che in questo modello di ictus, l’emorragia indotta dal tPA dipende dalla pressione sanguigna e che la riduzione farmacologica dell’ipertensione durante fibrinolisi può ridurre il rischio di trasformazione emorragica. ( Xagena2001 ) Tejima E et al, Stroke 2001; 32: 1336-1340



Indietro