Neurobase.it
Tumori testa-collo
Xagena Mappa
Medical Meeting

Sclerosi multipla: benefici del trattamento a lungo termine con Glatiramer


La sclerosi multipla è una malattia demielinizzante su base autoimmune, probabilmente indotta da un agente virale. Duecentocinquantuno pazienti con sclerosi multipla sono stati randomizzati a ricevere Glatiramer (Copaxone) o placebo. Al termine dello studio 208 pazienti decisero di continuare lo studio assumendo Glatiramer. L’incidenza di ricadute ad un anno dopo somministrazione di Glatiramer è stata dello 0,42.
Il Glatiramer ha manifestato la maggiore efficacia nei soggetti che hanno assunto il farmaco per diversi ani. A 6 anni l’incidenza è diminuita allo 0,23%.
I ricercatori del Maryland Hospital hanno osservato che il 60,3% dei pazienti che continuavano ad assumere il farmaco per 5 o più anni non presentavano cambiamenti neurologici e manifestavano un miglioramento dal basale di almeno un grado della scala EDSS ( Expanded Disability Status Scale).

( Johnson KP et al, Mult Scler 2000; 6: 255-266)


Indietro