Neurobase.it
Tumori testa-collo
XagenaNewsletter
Xagena Mappa

Polimorfismi dei geni delle metalloproteine-1-2-3-9 e 12 della matrice, ed emorragia subaracnoidea


L’aneurisma intracranico, che è alla base della maggior parte delle emorragie subaracnoidee, ha un’eziologia multifattorale ed i fattori genetici presentano un ruolo sempre più importante.
Lo sviluppo e la rottura degli aneurismi intracranici implica la degradazione ed il remodelling della matrice della parete vascolare con coinvolgimento delle metalloproteinasi della matrice.
Il possibile impatto dei polimorfismi dei geni delle metalloproteine della matrice (MMP) sulla predisposizione agli aneurismi intracranici è ancora controverso.
In questo studio sono stati analizzati 5 differenti polimorfismi dei geni MMP-1, MMP-3, MMP-9, ed MMP—12 in un campione di 92 pazienti con emorragia subaracnoidea causata da un aneurisma, e 158 soggetti di controllo, tutti dell’Inghilterra del Sud.
Nessuna significativa differenza è stata osservata tra i due gruppi nella distribuzione genotipica dei polimorfismi studiati.
Pertanto questi dati non confermano l’ipotesi che le variazioni dei geni MMP abbiano un effetto nello sviluppo degli aneurismi intracranici.

Zhang B et al, Stroke 2001; 32: 2198-2202

Xagena2001


Indietro