Neurobase.it
Tumori testa-collo
Xagena Mappa
Medical Meeting

Effetto della vaccinazione sul rischio di convulsioni e sul decorso della malattia nella sindrome di Dravet


È stato studiato l'effetto dell’insorgenza di convulsioni associate a vaccinazione sul decorso della malattia e sono stati valutati i rischi di convulsioni successive dopo le vaccinazioni di combinazione per pertosse infantile e morbillo, parotite e rosolia ( MMR ) nella sindrome di Dravet.

Sono stati analizzati retrospettivamente i dati da file medico-ospedalieri, cliniche pediatriche e registri di vaccinazioni per i bambini con sindrome di Dravet e mutazioni SCN1A patogeniche.

Le convulsioni entro 24 ore dopo vaccinazione infantile a cellule intere, acellulare, o vaccinazione di combinazione senza pertosse o entro 5-12 giorni dopo la vaccinazione MMR sono state definite come associate alla vaccinazione.

I rischi di convulsioni associate alla vaccinazione per i vari vaccini sono stati analizzati con la regressione logistica univariata e multivariata per i vaccini di combinazione pertussici e con un'analisi di una serie di casi di auto-controllo utilizzando registri dei genitori delle convulsioni per i vaccini MMR.
Sono stati confrontati i decorsi della malattia dei bambini con e senza insorgenza di convulsioni associate alla vaccinazione.

I bambini che avevano sindrome di Dravet ( n=77 ) con e senza insorgenza di convulsioni associate alla vaccinazione ( 21% e 79%, rispettivamente ) differivano per età al primo episodio convulsivo ( mediana 3.7 vs 6.1 mesi, P minore di 0.001 ), ma non per età al primo episodio di convulsioni non-associate alla vaccinazione, età alla prima segnalazione di ritardo nello sviluppo, o esito cognitivo.

Il rischio di successive convulsioni associate alla vaccinazione è stato significativamente più basso per i vaccini pertussici acellulari ( 9%; odds ratio, OR=0.18 ) e non-pertussici ( 8%; OR=0.11 ) rispetto ai vaccini pertussici a cellule intere ( 37%; riferimento ).

L’analisi della serie di casi di auto-controllo ha mostrato un aumento del rapporto del tasso di incidenza di convulsioni di 2.3 entro il periodo di rischio di 5-12 giorni dopo la vaccinazione MMR.

In conclusione, i risultati hanno suggerito che l’insorgenza precoce di convulsioni associate alla vaccinazione non modifica il decorso della malattia nella sindrome di Dravet, mentre il rischio di ulteriori convulsioni associate alla vaccinazione è probabilmente specifico per vaccino. ( Xagena2015 )

Verbeek NE et al, Neurology 2015; 85: 596-603

Neuro2015 Inf2015 Pedia2015 Farma2015


Indietro