Neurobase.it
Tumori testa-collo
Xagena Mappa
Medical Meeting

Clopidogrel può non ridurre il rischio di ictus nei portatori di alleli con perdita-di-funzione di CYP2C19


E’ stato scoperto che nei pazienti che hanno sofferto di un ictus minore o attacco ischemico transitorio ( TIA ), il Clopidogrel ( Plavix ) può non ridurre il rischio di ulteriori eventi ictali in coloro che sono portatori di alleli con perdita-di-funzione di CYP2C19.

Lo studio CHANGE ( Clopidogrel in High-Risk Patients with Acute Nondisabling Cerebrovascular Events ) ha mostrato che il trattamento con Clopidogrel più Acido Acetilsalicilico ( Aspirina ), rispetto alla sola Aspirina ha ridotto il rischio di ictus nei pazienti con TIA o ictus ischemico minore che potevano essere trattati entro 24 ore dall’insorgenza dei sintomi.

Tuttavia, nonostante i polimorfismi del gene CYP2C19 siano stati identificati come forti predittori di non-responsività al Clopidogrel, sono disponibili dati molto limitati riguardo all'effetto di varianti di CYP2C19 sull'efficacia di Clopidogrel nell’ictus, soprattutto nelle popolazioni asiatiche, in cui i tassi di incidenza e di mortalità per ictus sono più alti a confronto con le popolazioni di razza bianca.

La prevalenza di varianti con perdita-di-funzione di CYP2C19 è alta nella popolazione asiatica.

I ricercatori hanno genotipizzato 3 alleli maggiori di CYP2C19 ( *2, *3, *17 ) tra 2933 partecipanti allo studio ( 66.4% uomini, età media 62.4 anni ) condotto nel periodo 2010-2012.

E’ stato scoperto che 1207 partecipanti ( 41.2% ) erano non-portatori, e che 1726 partecipanti ( 58.8% ) erano portatori di alleli con perdita-di-funzione ( *2, *3 ).

Dopo 90 giorni di follow-up, la combinazione Clopidogrel e Aspirina ha ridotto il tasso di nuovo ictus nei non-portatori, ma non nei portatori delle varianti del gene: ci sono stati 41 eventi ( 6.7% ) tra i non-portatori trattati con Clopidogrel e Aspirina; 74 eventi ( 12% ) tra i non-portatori trattati solamente con Aspirina; 80 eventi ( 9.4% ) tra i portatori trattati con Clopidogrel e Aspirina; e 94 eventi ( 11% ) tra i portatori trattati con Aspirina.

Risultati simili sono stati trovati per il risultato secondario di un composito di eventi vascolari, tra cui ictus ischemico, ictus emorragico, infarto miocardico o morte vascolare.

Il tasso di sanguinamento nel gruppo Clopidogrel e Aspirina versus gruppo solo Aspirina non è risultato variato in modo significativo.

Questi dati sono a sostegno di un ruolo del genotipo CYP2C19 nell’efficacia del trattamento a base di Clopidogrel.
Sarà importante confrontare l'associazione di varianti di CYP2C19 con l'efficacia di Clopidogrel in una popolazione diversa prima di applicare questi risultati alle popolazioni non-asiatiche, in particolare in considerazione della variabilità dei risultati degli studi cardiovascolari. ( Xagena2016 )

Fonte: JAMA, 2016

Neuro2016 Farma2016


Indietro