XXIII World Congress of Neurology
XVII Congresso Nazionale SIRN
Tumori testa-collo

Vivere vicino a strade principali e incidenza di demenza, malattia di Parkinson e sclerosi multipla


Evidenze emergenti suggeriscono che vivere nei pressi di strade principali potrebbe influire negativamente sulle capacità cognitive.
Tuttavia, poco si sa sul rapporto con l'incidenza di demenza, malattia di Parkinson e sclerosi multipla.

È stata studiata l'associazione tra vicinanza residenziale alle strade principali e incidenza di queste tre malattie neurologiche in Ontario, Canada.

In uno studio di coorte basato sulla popolazione, sono state unite due coorti basate sulla popolazione includenti tutti gli adulti di età compresa tra 20 e 50 anni ( circa 4.4 milioni, coorte di sclerosi multipla ) e tutti gli adulti di età compresa tra 55 e 85 anni ( circa 2.2 milioni, coorte di demenza o malattia di Parkinson ) che risiedevano in Ontario, Canada, nell’aprile 2001.

I pazienti ammissibili erano esenti da queste malattie neurologiche, risiedevano in Ontario da 5 anni o più ed erano canadesi di nascita. 
È stata accertata la vicinanza alle strade principali in base all’indirizzo della residenza nel 1996, 5 anni prima dell'inizio della formazione della coorte.

Tra il 2001 e il 2012 sono stati individuati 243.611 casi incidenti di demenza, 31.577 casi di malattia di Parkinson e 9.247 casi di sclerosi multipla.

Il rapporto di rischio corretto ( hazard ratio, HR ) di demenza incidente è stato di 1.07 per le persone che vivevano a meno di 50 m da una strada principale, 1.04 per 50-100 m, 1.02 per 101-200 m e 1.00 per 201-300 m rispetto a oltre 300 m ( P per trend=0.0349 ).

Le associazioni erano robuste nelle analisi di sensibilità e sembravano più forti tra i residenti urbani, in particolare quelli che vivevano in grandi città ( HR=1.12 per le persone che vivevano a meno di 50 m da una strada principale ) e non si erano mai spostati ( HR=1.12 per le persone che vivevano a meno di 50 m da una strada principale ).

Non è stata trovata alcuna associazione con la malattia di Parkinson o con la sclerosi multipla.

In questa grande coorte basata sulla popolazione, vivere vicino al traffico intenso è stato associato a una maggiore incidenza di demenza, ma non di malattia di Parkinson o di sclerosi multipla. ( Xagena2017 )

Chen H et al, Lancet 2017; 389: 718-726

Neuro2017



Indietro